Invisibili Essenze presenta Loaver + Vaever (a cura di Stefano Raccagni)

Linnea Hall – Canto

Emanuele Maniscalco– Tastiera e batteria

Sonorità in “fucsia”.

Suggestivo set monocromatico allestito dalla assistente bibliotecaria Marcella Panozzo.

Ultimo appuntamento della rassegna “Invisibili essenze”, finanziata ed ospitata dal Sistema Bibliotecario dell’Ovest Bresciano.

Presente l’assessore Giuseppe Bonardi.

Introduce la serata Lara Beretta con Gianbattista Smorgoni, coordinatore artistico della manifestazione.

La sala ospita un centinaio di persone composte ed attente.

Consueta presenza dell’ Atelier “Melograno” dell‘Ass. “IL CLUB” di Palazzolo che questa sera propone tisane e biscotteria con torte svedesi.

Coppia artistica e nella vita i musicisti propongono una decina di brani inediti molto suggestivi, compreso un pezzo in lingua svedese..

Affascinanti le influenze del jazz scandinavo, con quella ispirazione che aleggia sui paesi del nord Europa.

Chiedo ad Emanuele se mi può dedicare qualche minuto , ma chi vive di musica a volte è parco di parole e schivo di commenti.

Una serata nebbiosa ci accoglie quando lasciamo i locali della Biblioteca di Cologne.

E’ stata una serata veramente particolare e speriamo di rivedere questo duo musicale che si divide tra due paesi così lontani ma affettivamente vicini.

Arrivederci alla prossima rassegna..

Stefano R.