“Raccontarsi” in realtà è stato un “raccontarci”

Si é concluso da poco un Atelier di scrittura autobiografica.
Presso lo storico ed incantevole Teatro Sociale a Palazzolo sull’Oglio Ludovica Danieli, esperta in scrittura autobiografica ed autoanalitica, membro del Consiglio Docenti e Docente presso la Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari ha offerto uno spazio di conoscenza di se stessi risvegliando le storie che dormono in noi. Dall’infanzia, camminando con la scrittura fino ad oggi, ha proposto di mettere parole agli incontri fatali, ai luoghi del cuore. 

Vi proponiamo l’impressione di un iscritto.

“Raccontarsi” in realtà è stato un “raccontarci”, a noi stessi e ai compagni, confluiti da vicino e da lontano per vivere insieme 15 ore che sono state dense e ricche come 15 giorni.
15 erano anche i membri della compagnia: la “maestra” Ludovica e poi Sfefania, Marina, Marco, Daniela, Marina, Rita, Marco, Margherita, Roberto, Virginia, Alessandro, Nadia, Sonia e Raffaello.
Fin da subito si è costituito un circolo di ascolto attento che presto è diventato un centro caldo di rievocazioni, di ricordi, di parole lette e accolte come carezze di carta.
Intorno avevamo gli spazi vellutati e silenti del teatro, dall’esterno i suoni antichi del paese (i piccioni, le campane, la sirena dei pompieri) penetravano a cadenzare le letture dei compagni.
A poco a poco, insieme a ricordi che alcuni credevano perduti, le parole condivise e il presente di ciascuno hanno ritrovato un senso più profondo e tutti ne siamo usciti rabdomanti del nostro futuro.

M. (partecipante dell’Atelier di scrittura autobiografica)

L’Associazione Il Club è lieta dell’apprezzamento delle nostre proposte e vi invita a contattarci se foste interessati a partecipare ad un nuovo percorso di questa interessante esperienza.