Buon compleanno alla Banca del Tempo

“Il tempo è la cosa più importante: esso è un semplice pseudonimo della vita stessa”. A. Gramsci

Quest’aforisma permette di introdurre con meritata lode laBanca del Tempo di Palazzolo sull’Oglio, che proprio in questi giorni festeggia il secondo anno di vita, onorando l’energico ed entusiasta lavoro delle sue fondatrici, Lara Beretta e Monica Viola e degli oltre 100 correntisti, che celebreranno l’anniversario con una festosa cena mercoledì 17 dicembre alle ore 20.00 presso la sede della Banca del Tempo nella Biblioteca Civica a Palazzolo sull’Oglio. Ogni socio e ogni nuovo socio è invitato a  portare qualche leccornia!

Quale migliore occasione quindi per ricordare:

Cos’è la Banca del tempo (Bdt)?

E’ un’associazione di promozione sociale, che vede nello scambio “in tempo” (di beni, servizi e sapere) motivo di crescita, soddisfazione personale e miglioramento della qualità di vita. La Bdt ha a cuore il benessere della comunità e cerca seriamente di sviluppare le relazioni tra le persone. Ogni socio mette a disposizione le sue capacità, interessi, passioni (misurate in ore di “tempo”) scambiandoli con altre, di altri soci.

Come funziona?

Il tempo, quantificato in ore, è l’unità di misura delle prestazioni/attività.  All’iscrizione ogni socio specifica le prestazioni/attività che vuole offrire. Queste saranno pagate con “assegni-tempo”, che si depositeranno nel “conto corrente-tempo”, che forma il fondo da utilizzare per le richieste successive. Il tutto funziona come una normale banca: depositi, prelievi, estratti conto. Le attività da  scambiare sono varie: giardinaggio, compagnia per passeggiate, lavori di cucito, aiuto per compiti, disbrigo pratiche amministrative, massaggio shiatsu, etc.

Lo sportello è aperto il martedì dalle 16:30 alle 18:30 e il mercoledì dalle 20:30 alle 22.00 presso la sede della Banca del Tempo nella Biblioteca Civica a Palazzolo sull’Oglio.

La Banca del tempo: un’occasione per condividere interessi, passioni, incontrarsi, ascoltarsi, costruire relazioni. Regalati un’opportunità!

A cura della dott.ssa Volpi Simona